L’Elba è suddivisa in 8 comuni. Vi segnaliamo quello più importante e quelli più vicini a voi…

Portoferraio

Portoferraio è il capo luogo dell’Isola e il porto principale. Fu consegnato da Carlo V a Cosimo de’ Medici nel 1548, che provvide a rendere inattaccabile, con le famose Fortezze Medicee, la darsena. Il centro abitato di Ferraja, che doveva il suo nome all’estrazione del ferro nelle miniere elbane, divenne così Cosmopoli. Le fortificazioni, ancora visibili, comprendono anche dei forti (come forte Falcone e forte Stella), collegati da una cinta muraria inespugnabile. Successivamente, tra i 1600 e il 1700, passò sotto il controllo dei Lorena e, più tardi, divenne il luogo dell’esilio di Napoleone, che vi rimase per 10 mesi prima dei famosi “100 Giorni”.

Da non perdere:

  • Luoghi d’interesse: Darsena Medicea, Residenze Napoleoniche dei Mulini e di San Martino, Museo Archeologico della Linguella e Torre del Martello, Chiesa della Misericordia e Fortezze Medicee.
  • Spiagge: Ghiaie, Capo Bianco, Sansone, Enfola, Forno, Scaglieri, Biodola.

 

Capoliveri

Capoliveri, un tempo borgo di minatori, è un suggestivo paese situato in collina che domina il mare circostante offrendo scorci mozzafiato e stupendi panorami, anche su Montecristo, Pianosa e la Corsica. Conosciuto in epoca romana con il nome di Caput Liberum, e abitata ancora prima dagli Etruschi, fu soggetta a varie invasioni barbariche da parte di pirati.
La sua bella piazza, una splendida terrazza e, sullo sfondo, il campanile della chiesa, fanno di questo paese uno dei più caratteristici dell’Elba, che offre anche di sera innumerevoli occasioni di intrattenimento. Famosa in tutta l’Isola è la leggenda dell’Innamorata, rievocata ogni 14 luglio presso l’omonima spiaggia e seguita da centinaia di persone.

Da non perdere:

  • Luoghi d’interesse: Costa dei gabbiani, Miniere, Monte Calamita, Forte Focardo, Santuario della Madonna delle Grazie.
  • Spiagge: Lacona, Norsi, Felciaio, Lido, Barabarca, Zuccale, Stecchi, Innamorata, Morcone.

 

Porto Azzurro

Porto Azzurro: le origini del paese risalgono al 1600 in epoca spagnola. Conosciuto con il nome di Porto Longone, è famoso per la Fortezza, situata sulla sommità del promontorio, e per il Santuario spagnolo della Madonna di Monserrato, che conserva un’immagine di una Madonna nera, in ricordo del santuario omonimo nei pressi di Barcellona, eretto dal governatore spagnolo.
Come Portoferraio, vanta una splendida passeggiata lungo mare, davanti alla quale si apre Piazza Matteotti, considerata la più bella dell’Elba e tra le più belle d’Italia, meta in estate di numerose manifestazioni ed eventi.

Da non perdere:

  • Luoghi d’interesse: Santuario della Madonna di Monserrato, Madonna del Carmine, Fortezza Spagnola, Laghetto di Terranera.
  • Spiagge: Lido, Barbarossa, Reale, Terranera, La Pianotta.

 

Gli altri comuni sono: Marina di Campo, Marciana, Marciana Marina, Rio Elba, Rio Marina. Ognuno di questi è unico per le sue peculiarità e ugualmente interessante per storia e tradizioni.

After you have typed in some text, hit ENTER to start searching...